In conformità allo statuto del Fabrication Laboratory del MIT – Massachusetts Institute of Technology, è riportata di seguito la Fab Charter del FabLab INNOVA FVG, necessaria per aderire alla rete internazionale dei FabLab.

Cos’è un FabLab?
I FabLab sono una rete mondiale di laboratori locali che mettono a disposizione strumenti di digital fabrication per la realizzazione di progetti e invenzioni.

Cosa c’è in un FabLab?
I FabLab mettono a disposizione un repertorio essenziale ed espandibile di strumenti e attrezzature per la realizzazione di una gamma innumerevole di oggetti, promuovendo la condivisione tra persone e progetti.

Che cosa offre la rete FabLab?
Oltre agli strumenti in dotazione al singolo laboratorio, viene fornita assistenza operativa, formativa, tecnica, finanziaria e logistica.

Chi può utilizzare un FabLab?
I FabLab sono una risorsa aperta al territorio a cui si può accedere liberamente sia a titolo individuale, sia partecipando a corsi e programmi.

Quali sono le responsabilità degli utenti?
Ogni utente è responsabile per:
– la sicurezza: sapere evitare danni a cose e persone
– la pulizia: mantenere il laboratorio pulito e ordinato
– il funzionamento: curare le più semplici operazioni di manutenzione, riparazione e documentazione degli strumenti e dei materiali
– conoscenza: contribuire allo sviluppo di documentazione e alla formazione realizzando progetti e condividendoli.

Chi sono i proprietari delle invenzioni dei FabLab?
I progetti e i processi sviluppati nei FabLab possono essere registrati e commercializzati a discrezione dell’inventore, ma dovrebbero restare a disposizione per l’utilizzo e l’apprendimento.

Qual è l’utilità dei FabLab per le imprese?
In un FabLab è possibile prototipare e incubare attività commerciali, purché esse non siano in conflitto con altri usi, si sviluppino successivamente al di fuori del laboratorio e producano benefici per gli inventori, i laboratori e le reti che hanno contribuito al loro successo.